Manuale d'istruzioni - Pizzicato 3.6 IT110 - Revisione del 14/11/2012

Base

Principiante

Professional

Notazione

Composizione base

Composizione Pro

Percussioni

Chitarra

Coro

Tastiera

Solista

Back to the Pizzicato main site

Gestione dei documenti e delle finestre (1)

Subjects covered:

Guardare anche il seguente video:


Cos'è un documento? [Base] [Principiante] [Professional] [Notazione] [Composizione Base] [Composizione Pro] [Percussioni] [Chitarra] [Coro] [Tastiera] [Solista]

Vedremo adesso come visualizzare e gestire un documento musicale. Questo è il fondamento di ogni altra operazione che svolgerete con Pizzicato. E' quindi essenziale che abbiate la padronanza dei seguenti concetti.

Un documento è un insieme di informazioni musicali tenute insieme da una stessa denominazione.

Esempio: volete scrivere un arrangiamento per un gruppo jazz. Le misure, le note che scrivete, la grafica per la stesura della partitura, il tempo, i diversi strumenti implicati, il volume di ogni strumento... tutto questo costituisce l'insieme delle informazioni relative al vostro arrangiamento, identificabile come un set unitario di informazioni. Per meglio identificarlo daremo a esso un nome, per esempio "Jazz-1". Ecco un documento chiamato "Jazz-1" contenente tutte le informazioni relative a tale arrangiamento.

In ambito informatico un documento così descritto altro non è che un file, creato o manipolato dall'utente.

Se non l'avete già fatto è questo il momento di avviare Pizzicato. All'avvio il programma apre automaticamente un modello di documento (template). E' una pagina da musica pronta ad essere usata (tenete presente che il template aperto dipende dalla versione di Pizzicato che possedete, potrebbe quindi essere diverso da quello mostrato):

Questa finestra mostra la vista "partitura". Essa vi consente di visualizzare e modificare il contenuto della partitura.

Notate una barra di scorrimento sulla destra dello schermo necessaria per visualizzare l'intera pagina, altrimenti visibile solo in parte. Se il vostro schermo non vi consente la visualizzazione dell'intera pagina in senso orizzontale, avrete in basso a destra una barra di scorrimento orizzontale necessaria per visualizzare in larghezza l'intera pagina. Quando una partitura contiene più pagine verrà attivata una barra di scorrimento in basso a sinistra per poter sfogliare tutte le pagine.

Esamineremo altri tipi di finestra (chiamati "viste") utili per operare su altri aspetti della partitura, come la selezione degli strumenti, l'inserimento di testi etc...

Il gestore dei documenti [Base] [Principiante] [Professional] [Notazione] [Composizione Base] [Composizione Pro] [Percussioni] [Chitarra] [Coro] [Tastiera] [Solista]

Sulla parte sinistra della finestra principale si trova il "gestore documenti":

Questa sezione può essere visualizzata o nascosta, usando la casella di selezione con la piccola "D" presente sulla barra degli strumenti della finestra. Essa sta per "gestore Documenti". Cliccate su di essa. Ora è visibile la sola partitura. Cliccate nuovamente su di essa e il gestore documenti è di nuovo visibile. Nascondere il gestore documenti vi lascia più spazio per lavorare con la partitura.

Il gestore documenti costituisce una parte importante di Pizzicato. Attraverso di esso potete gestire e organizzare i vostri documenti musicali, evitando l'utilizzo delle finestre di dialogo standard di Windows o Mac per aprire e salvare i documenti.

I pulsanti blu visibili sulla sommità della sezione rappresentano le diverse configurazioni. In base alla versione di Pizzicato che possedete, possono essereci due o più configurazioni, ma queste due sono comuni a tutte le versioni.

La configurazione "1" è la cartella documenti di default, chiamata Mie partiture. Essa contiene tutti i documenti da voi creati.

All'avvio di Pizzicato viene creato un documento, automaticamente denominato con la data o l'ora correnti. Se non lo modificate, tale documento viene cancellato automaticamente da Pizzicato, ma se modificate la partitura, esso verrà salvato nella cartella Mie partiture.

Un documento di Pizzicato è rappresentato da un'icona verde. Esso contiene di default una partitura, denominata Partitura 1.

Potete rinominare il documento e anche la partitura, cliccando col tasto destro del mouse sull'icona e selezionando la voce "Cambia nome...". Da una piccola finestra potrete modificare il nome.

Potete apprendere molto di più sul gestore documenti esaminando la lezione dedicata ad esso. Per esempio, potete aggiungere cartelle e organizzarle sul vostro disco rigido. Vedere la lezione intitolata Il gestore documenti.

Potete anche continuare a gestire i vostri documenti nel modo tradizionale, ovvero esplorando il file system di Windows e Mac. Per operare in tal modo andate semplicemente nel menu File di Pizzicato ed utilizzate i comandi Apri, Salva, Salva con nome.

Apertura e creazione di un documento [Base] [Principiante] [Professional] [Notazione] [Composizione Base] [Composizione Pro] [Percussioni] [Chitarra] [Coro] [Tastiera] [Solista]

Per aprire un documento, in modo da poterlo ascoltare, stampare e/o modificare, fare doppio-click sul nome accanto all'icona della partitura. La partitura viene così visualizzata nella parte principale della finestra. Provate ad aprire,come descritto, l'esempio 42. Compare la seguente partitura:

Per ascoltare questa partitura suggeriamo una scorciatoia molto pratica. Battete sulla barra spaziatrice della tastiera del computer. Se le configurazioni musicale e MIDI sono impostate correttamente (vedere la lezione relativa a tale argomento), potrete ascoltare la musica rappresentata da queste 4 battute. Durante l'esecuzione, Pizzicato vi mostra la posizione corrente con un piccolo triangolo che si muove tra le note durante l'esecuzione. Le note si colorano di rosso mentre sono eseguite. Dopo 4 misure l'esecuzione si ferma automaticamente. Potete fermare voi l'esecuzione in qualsiasi momento battendo di nuovo sulla barra spaziatrice.

Aprite ora, nello stesso modo, l'esempio Ex043:

Con la barra spaziatrice, ascoltatelo. Quindi aprite l'esempio Ex044

Questo arrangiamento di 4 misure, in uno stile più moderno rispetto alla melodia dei primi due esempi, è scritto per un sintetizzatore o scheda audio compatibile con il General Midi (GM) standard. L'esecuzione non sarà necessariamente corretta con altri dipi di periferiche. Ascoltatelo con la scorciatoia che conoscete.

In qualsiasi momento potete creare un nuovo documento per iniziare a scrivere una partitura. Selezionate la voce Nuovo nel menu File. Vedrete comparire un nuovo documento, tratto da un template relativo alla versione di Pizzicato in uso.

Tutte le versioni di Pizzicato mettono a disposizione una serie di template. Essi sono disponibili nel menu File, alla voce Apri un template... Potete visionarli utilizzando questi menu. Verrà creato un nuovo documento, basato sul template che avete selezionato. Tale sistema è comodo per iniziare una nuova partitura di cui conoscete a priori l'impianto.

Apertura contemporanea di più documenti [Professional] [Notazione] [Composizione Base] [Composizione Pro]

Le versioni più avanzate di Pizzicato vi consentono di aprire e visualizzare più di un documento alla volta.

Se volete aprire un'altra partitura mantenendo aperta e visibile quella corrente, dovete fare doppio-click sull'icona di una partitura nel gestore documenti, tenendo premuto il tasto CTRL della tastiera.

Nelle suddette versioni, quando create un nuovo documento (mediante la voce Nuovo... o la voce Apri template del menu File), Pizzicato crea automaticamente una nuova finestra. Potete, naturalmente, chiudere tutti i documenti di cui non avete più bisogno.


Back to the Pizzicato main site

Base

Principiante

Professional

Notazione

Composizione base

Composizione Pro

Percussioni

Chitarra

Coro

Tastiera

Solista