Manuale d'istruzioni - Pizzicato 3.6 IT470 - Revisione del 14/11/2012

Principiante

Professional

Notazione

Percussioni

Chitarra

Coro

Tastiera

Solista

Back to the Pizzicato main site

Layout di pagina

Subjects covered:

Guardare anche il seguente video:


Cos'è il layout di pagina? [Principiante] [Professional] [Notazione] [Percussioni] [Chitarra] [Coro] [Tastiera] [Solista]

Il layout di pagina è l'arte di disporre misure e righi sulla pagina in modo da poterli stampare.

Sono disponibili due modalità operative per scrivere le note: modalità lineare e modalità layout di pagina.

La maggior parte degli esempi visti finora erano in modalità layout di pagina. Le misure sono rappresentate come appariranno sulla pagina stampata. In qualche caso è più conveniente lavorare in modalità lineare. Se preparate ad esempio una partitura per grande orchestra per la quale non conoscete l'aspetto finale del layout di pagina, vi consigliamo di iniziare con un modello in modalità lineare e costruire la partitura progressivamente. L'intera partitura si comporta come un grande rullo dove le misure scorrono grazie alla barra di scorrimento orizzontale. Similmente, quando create un arrangiamento solo per ascoltarlo e non per stamparlo è inutile lavorare in modalità layout di pagina.

Quando dovete stampare la partitura, il modo lineare non è più appropriato, perché è necessario tener conto del formato di pagina. L'operazione che consiste nel disporre le misure e i righi per adattarli alla pagina è chiamato layout di pagina. Il vincolo introdotto con il layout di pagina è che Pizzicato dovrà calcolare il layout di pagina ogni volta che modificate una misura o cancellate o aggiungete misure e righi. Per una partitura complessa è meglio lavorare il modalità lineare e impaginarla, con il layout di pagina, quando la stuttura della partitura è terminata.

Struttura di impostazione pagina in Pizzicato [Principiante] [Professional] [Notazione] [Percussioni] [Chitarra] [Coro] [Tastiera] [Solista]

In Pizzicato il layout di pagina è realizzato con pagine e aree.

Una pagina corrisponde a un foglio di carta. Le sue dimensioni sono quelle del foglio che introducete nella stampante.

Nella maggior parte dei casi una pagina ha dei margini, vicino ai bordi, che riducono la zona stampabile. Questi margini derivano dalla stampante in uso e non possono essere modificati. In quasi tutte le stampanti i margini dipendono da quanto la stampante può avvicinarsi ai bordi del foglio. Alcune stampanti a getto d'inchiostro non hanno margini ed in quel caso è possibile stampare ovunque nella pagina. Possiamo rappresentare quanto detto come segue:

I bordi pagina sono rappresentati in nero, quelli della stampante in rosso. L'area tra i due rettangoli non è stampabile.

In Pizzicato, un' area (o area di stampa) è una zona precisa dentro la pagina, nella quale Pizzicato può stampare sistemi musicali. Ecco un esempio che mostra un area in verde nella pagina:

Un sistema è un insieme di una o più misure da sinistra a destra, su uno o più righi che suonano insieme. Essi formano un unità grafica in un area.

Di seguito mostriamo tre sistemi differenti (1 misura di un rigo, 4 misure di 2 righi e 3 misure di 4 righi):

Un area può includere da zero a più sistemi.

Ecco una pagina con due aree di stampa. Ognuna di esse ha quattro sistemi e tutto si trova nei margini di stampa del foglio.

Finestra di dialogo 'Layout di Pagina' [Principiante] [Professional] [Notazione] [Percussioni] [Chitarra] [Coro] [Tastiera] [Solista]

Vedremo un esempio di creazione di una partitura in modalità lineare e come realizzare poi il layouy di pagina.

La finestra di dialogo può anche essere aperta del menu File, voce Impostazione pagina.

Segue una descrizione degli elementi principali della finestra di dialogo:

Il riquadro Aree di stampa serve a definire una o più aree di stampa sulla pagina, dove Pizzicato può disporre i sistemi musicali. Eccone i dettagli:

Il riquadro sinistro specifica varie opzioni che riguardano il modo in cui Pizzicato disporrà i sistemi nelle aree di stampa. Di seguito i dettagli.

Il riquadro Sfondo determina il motivo di sottofondo delle pagine sullo schermo. Esso può essere bianco (Nessuno sfondo), colorato (cliccate nel piccolo riquadro accanto per scegliere un colore) o un immagine bitmap come motivo (BMP a 24 bits). Potete trovare motivi bitmap nella seguente cartella: Programmi / Pizzicato 3.6 / Data / Bitmaps... Su Mac, il percorso è il seguente: Applications / Pizzicato 3.6 / Data / Bitmaps. Le immagini sono visualizzate solo sullo schermo.

Sono presenti due pulsanti per validare tale finestra. Il primo è Calcola e OK col quale pizzicato salva i parametri e li applica a una nuova pagina. L'altro è OK - Nessun calcolo, il quale salva i parametri senza applicarli ad una nuova pagina. Cliccate il primo. La partitura appare in modalità Layout di pagina e mostra il modo in cui Pizzicato dispone misure e righi:

A seconda della stampante usata il layout può apparire leggermente differente.

Sulla palette principale attivate lo strumento . E' lo strumento dei punti di riferimento. Lo shortcut è il tasto con i due punti ":". Quando attivo i margini sono visibili. Per disabilitarlo cliccatelo di nuovo. La pagina completa si presenta come segue:

Lo sfondo bianco rappresenta le dimensioni fisiche del foglio. Il rettangolo rosso mostra i margini della stampante, ovvero l'area nella quale la vostra stampante è in grado di stampare. Fuori di questo rettangolo non può essere stampato nulla, nemmeno se per errore vi disponete un'area di testo o altri simboli. Le dimensioni massime di questo rettangolo sono specifiche per ciascuna stampante.

All'interno del rettangolo rosso ne trovate uno verde, il quale mostra i margini definiti per l'area di stampa. E' qui dentro che Pizzicato dispone misure e righi.

Le misure sono disposte a partire dalla sommità di quest'area. Quando Pizzicato non può aggiungere misure sulla destra, continua sotto, ripartendo dal bordo sinistro dell'area, come avviene per il testo.

Menu contestuale della pagina [Principiante] [Professional] [Notazione] [Percussioni] [Chitarra] [Coro] [Tastiera] [Solista]

La prima voce è Visualizza ed elenca 6 sotto-voci per determinare il modo in cui visualizzare le pagine:

La voce di menu seccessiva è Inserisci. In base alla versione di Pizzicato è elencata una o più voci:

Le voci successive riguardano le pagine:

Questa finestra di dialogo serve a modificare il layout solo per le pagine specificate. Potete specificare le impostazioni per la stampante (può essere anche un'altra stampante, se ad esempio volete una copertina colorata e le altre pagine in bianco e nero), un altro fattore di scala e applicarlo a una o più pagine.

Le voci successive riguardano le aree di stampa:

Potete modificare le dimensioni e la disposizione dell'area nella pagina e modificare i margini interni. Le modifiche possono essere applicate solo alla pagina corrente, a tutte le pagine simili o a tutte le pagine indistintamente.

L'ultima voce di menu è Layout di pagina... la quale apre semplicemente la finestra di dialogo generale sopra descritta.

Modificare il layout di misure e sistemi [Principiante] [Professional] [Notazione] [Percussioni] [Chitarra] [Coro] [Tastiera] [Solista]

I calcoli realizzati da Pizzicato non sempre corrispondono al modo in cui volete disporre le misure nella pagina. Il numero di misure per sistema, il numero di sistemi per pagina e la spaziatura dei sistemi nella pagina possono essere modificati grazie allo strumento "disposizione misure". Similmente, quando lavorate con modelli che hanno layout già definiti, può essere utile modificare la disposizione delle misure e dei righi.

Potete aprire tale finestra cliccando su di una misura (senza una selezione attiva nella partitura) con il tasto destro del mouse (click opzione su Mac). Appare un menu di contesto il quale contiene la voce Impostazione misure e sistemi..., la quale apre la suddetta finestra.

Si possono effettuare tre operazioni con tale finestra, simultanee o no.

Un'altra scelta multipla permette di specificare come Pizzicato adatterà le misure esistenti. Questo per ridurre l'impatto sul layout di pagina esistente. E' possibile selezionare la casella di selezione che segue per ricalcolare il layout di queste pagine automaticamente.

Un'altro set di scelte specifica come Pizzicato adatterà i sistemi esistenti. Questo per ridurre l'impatto sui layout esistenti. Segue una casella di selezione per ricalcolare il layout di queste pagine automaticamente.

Consideriamo un esempio per ciascuna delle tre operazioni.

Potete ovviamente sistemare misure e sistemi manualmente, con lo strumento misure e righi, come illustrato in precedenza. Ma le modifiche orizzontali dei sistemi vengono ignorate se è selezionata l'opzione aggiustamento automatico dei sistemi nella finestra di dialogo Layout di pagina. Se volete un layout di pagina libero deselezionate tale opzione.

Since version 3.6, when you display the marks and margins, you will notice the presence of "+" and "-" blue buttons right to each system, as well as in the bottom of the page. The first may be used to add or remove one measure in the system (the others are shifted accordingly). The buttons below may be used to add or remove one system in the page (the other system are shifted accordingly). These shortcuts are useful to adjust the page layout visually and avoid to open and set parameters in the above dialog box.

Dalla versione 3.6, quando visualizzate marcatori e margini, noterete la presenza di bottoni blu "+" e "-" a destra di ciascun sistema, come pure in basso nella pagina. I primi servono ad aggiungere o rimuovere una misura dal sistema (gli altri slittano di conseguenza). I bottoni in basso servono ad aggiungere o rimuovere un sistema dalla pagina (gli altri sistemi slittano di conseguenza). Questi tasti di scelta rapida sono utili per aggiustare il layout di pagina visivamente, evitando di aprire ed impostare i parametri nella finestra di dialogo sopra esposta.

One more word of caution. The above dialog moves and rearrange existing measures and staves. It will not create new ones. To create new ones, use the measure and staves tool.

Ancora un chiarimento. La finestra di dialogo sopra esposta muove e ridispone misure e righi esistenti. Non ne crea di nuovi. Per crearne di nuovi usate lo strumento misure e righi.

Stampare la partitura [Principiante] [Professional] [Notazione] [Percussioni] [Chitarra] [Coro] [Tastiera] [Solista]

Dopo che il layout della prima pagina è realizzato, potete sempre calcolarlo di nuovo modificandone i valori.

Per stampare una partitura, selezionete la voce Stampa nel menu File. Appare una finestra di stampa. E' differente per ciascun modello di stampante. La maggior parte delle stampanti vi consente di selezionare il numero di copie e la pagine da stampare (Tutte o Da pag... a pag...). Alcuni modelli consentono la scelta della qualità di stampa. In generale, selezionate una qualità normale. Se notate che le legature e le note appaiono irregolari, incrementate la qualità o la risoluzione (se la stampante lo consente). Cliccate OK e la partitura verrà stampata.

Visualizzare o nascondere righi e sistemi [Professional] [Notazione]

In modalità di pagina, cliccando su di una misura con pulsante destro del mouse (senza misure selezionate nella partitura), il menu di contesto che appare contiene la voce Righi visibili... che apre la finestra di dialogo seguente:

L'esempio riportato sopra è una partitura orchestrale (potete aprirla nel menu File, Apri modello..., Orchestra, Sinfonia nr.2 - Beethoven - 1 pagina).

Questa finestra è usata per determinare per ciascun sistema quali righi siano visibili nella partitura del direttore. Abbiamo mostrato l'opzione, nelle impostazioni di pagina, che gestiva questo automaticamente in base alla presenza o meno di simboli nelle misure. La finestra sopra esposta consente il controllo manuale diretto di questa caratteristica. Ecco come utilizzarla:

Potete quindi cliccare su OK per applicare le modifiche alla partitura.


Back to the Pizzicato main site

Principiante

Professional

Notazione

Percussioni

Chitarra

Coro

Tastiera

Solista